Esperto britannico: “Putin ha ragione sulla crisi in Ucraina. L’Occidente ha appoggiato il colpo di stato di un regime nazista”

– di Gabriele Lombardo –

“La Russia ha ragione e Putin ha detto il vero. E’ l’occidente che sta mentendo.” A dirlo è Marcus Papadoupulos in un’intervista sulla questione ucraina rilasciata alla “Voce della Russia”. Esperto britannico di analisi strategico-politica e capo redattore della rivista Politics First , Papadoupulos ha spiegato che “prima di tutto bisogna capire che il Governo ucraino è illegittimo ed è salito al potere con un colpo di stato, che ha deposto un Governo invece legittimamente eletto dal popolo, esattamente come dicono i diplomatici russi.”

 

Il Dr. Marcus Papadoupulos durante un'intervista alla Tv RT
Il Dr. Marcus Papadoupulos durante un’intervista alla Tv RT

 

Un’altra cosa che è in discussione, riguarda il fatto che questo governo illegittimo è stato finanziato dagli USA e la NATO; anche questo è assodato e lo dicono gli stessi membri del governo neo eletto. C’è ovviamente da chiedersi come mai l’Occidente custode della Democrazia abbia appoggiato con ben 5 miliardi di dollari la salita al governo ed il colpo di stato di un regime nazista che vieta il comunismo, professa antisemitismo, antislavismo, loda l’invasione dell’Unione Sovietica del 1941 ad opera della Germania e adora il III Reich nazista. Ovvio che l’unico vero motivo di questo colpo di stato è destabilizzare l’area, accerchiando la Russia e creando un regime accanitamente di opposizione ad essa, che potrebbe impegnare e logorare le forze armate russe in una lunga ed estenuante guerra, che porterebbe tra le altre cose all’isolamento della Federazione ad opera di molte nazioni occidentali con embarghi, ecc., in pratica si porterebbe la Russia al tracollo economico, e di conseguenza all’isolamento della Cina sua alleata.

Ora stiamo chiedendo alla Russia con forza, di rimanere con le mani in mano davanti alla presa di potere di un regime che prende esempio da quello che nella II Guerra Mondiale ha ucciso oltre 30 milioni di sovietici.

La Russia non è una minaccia per l’Europa, l’economia russa è basata sulle relazioni con l’Europa, più di ogni altra nazione con la Gran Bretagna (che in pratica è la nazione d’Europa con più legami economici con la Russia) in cui vive proprio Papadoupulos (di cui stiamo riassumendo alcune parti dell’intervista); se il Regno Unito dovesse minacciare di sanzioni economiche la Federazione Russa, tutti gli economisti e i banchieri britannici sarebbero in forte disaccordo col Governo ed anzi non raccomanderebbero mai azioni di tale tipo, perchè il Regno Unito sprofonderebbe in una crisi epocale mai vista prima.

L’Occidente parla di sanzioni, ma non è nelle condizioni di farle, al massimo può minacciare a voce per far sentire il suo peso a livello globale, fare propaganda prooccidente. Non dimentichiamo che la politica economica di globalizzazione dei Paesi occidentali è interconnessa, quindi se uno solo dei Paesi membri del gruppo entra in crisi si trascinerà anche gli altri.

Gli USA sono gli unici responsabili degli attriti UE-Russia, hanno sempre fatto vedere che la Russia è il male, sin dall’epoca degli Zar, poi del comunismo sovietico ed ora del neo zar Putin (così lo chiamano), ma essa non ha nulla contro l’Europa e vorrebbe invece integrarsi con l’Unione Europea; gli USA viceversa accendono costantemente la tensione della Federazione Russa con l’Unione Europea e la NATO per poter accelerare i tempi di costruzione dello SDI (scudo spaziale), ed ampliare le sue basi strategiche sempre più strette intorno ad una nazione che grazie a al Presidente attuale è riuscita ad avere una ripresa economica ed un peso politico e militare, che il CSI (Confederazione degli Stati Indipendenti) aveva perso dopo la caduta dell’Unione Sovietica. In pratica le uniche vere minacce al momento da parte della Russia sono il suo aumento di prestigio e il suo interesse ad integrarsi con l’UE che vanno a discapito degli Stati Uniti.

About Gabriele Lombardo 77 Articoli
Gabriele Lombardo è nato a Palermo nel 1975 ed è un appassionato di letture di saggistica, mistero, romanzi di fantascienza e poesia di cui è anche scrittore dal 1988. Dal 2005 è diventato un ufologo, studioso di storia occulto-esoterica, antiche religioni, antichi astronauti, scienze di confine, complotti internazionali, armamenti e politica strategico-militare. L’autore è anche blogger da molti anni e congressista di tematiche scottanti come il fenomeno UFO, i rapimenti alieni, le scie chimiche, la “Guerra Segreta” e tanto altro ancora; è anche Presidente dell’Associazione Culturale “Nuovo Millennio (UFO Hunter Italia)”. Gabriele Lombardo ha scritto per X-Times e Signs, al momento scrive su Seven Network (Roma), Il Vespro (Provincia di Palermo) e collabora di tanto in tanto con altre testate giornalistiche; l’autore è anche conduttore radiofonico, ed è l’ideatore della trasmissione "Nuovo Millennio", che tratta le tematiche precedentemente elencate e non solo, la trasmissione ha avuto luogo presso Radio Carini Web Station fino ai primi di maggio del 2014.
  • Anna

    Scusate, ma ogni parola che leggo di questo noto esperta britannico, così generosamente proposto dalla vostra redazione, mi fa arrabbiare sempre di più. Le cifre chissà da dove saltate così precise (5 miliardi per "colpo di stato"? confermati dagli stessi membri neo eletti??? ma dai – io vivo davanti agli schermi con le trasmissioni sugli eventi ucraini e non ho mai sentito un'affermazione del genere). Il governo illegittimo – invece tutto è stato fatto rigorosamente seguendo la legge ucraina in vigore, proprio per non dare al mondo i motivi per discussione. Adorano il Terzo Reich, antisemitismo, antislavismo – che parole grosse. Voglio esempi, signore, non parole a vanvera. Chi diceva – per essere credibile la bugia deve essere proprio enorme. Non erano le parole di Gebbels? E' quello che fa adesso la Russia e Putin raccontando al proprio popolo e al mondo intero i fatti rovesciati e giustificando così la propria invasione in Crimea dai propri militari, senza riconoscerli. Spiega tanto il fatto a chi l'intervista è rilasciata – a "Voce della Russia". Mi sembra sentire la voce delle TV russe propagandiste proputiniani. Il motivo di tale "russofilia" non sta per caso nel fatto di forti legami della Russia con la Gran Bretagna (i fiumi di soldi russi investiti in Regno Unito in vari modi). Insieme con la voglia di mettere un po' di sporco sugli americani, la cosa che a un italiano sotto sotto piace. Signori redattori di Sewen Network, voi fate un lavoro un po' cattivo proponendo un riassunto dell'intervista poco chiaro (forse nel testo integrale era meglio) e solo questo sguardo sulla questione Ucraina ai lettori italiani. Se vi può interessare un'altra opinione, vi posso suggerire i vari siti con i testi fatti da altri esperti, in English – così fate un riassunto in italiano. Spero che la Crimea invasa non diventi dopo come il vaso di Pandora nello sbilanciare intero pianeta, mentre il mondo europeo tace o dice – stiamo a vedere… Alla fine, sono un ucraina. Ero a Kiev durante la protesta civile. E non vi saluto

    • Roberto

      Ah beh… se stai davanti agli scermi tutto il giorno allora si che hai la verità a portata di mano… puoi leggerti anche tutti i giornali che vuoi ma tanto è tutto filtrato… come le fosse comuni in Libia… Ti rendi conto di quante cavolate ci hanno raccontato i media occidentali? La cosa incredibile è che quando vengono smascherati tutto passa e scivola candidamente nel dimenticatoio.. Sai perchè non ci sono rivoluzioni in Italia? Semplicemente perchè nessuno (dall'esterno) vuole che ci siano, altrimenti un bel finanziamento a gruppi di estrema destra o sinistra e Zac! un bel colpetto anche in Italia… Ah! no dimenticavo… basta alzare un po' lo "spread" spostando capitali per far saltare un governo in Italia… O lo abbiamo dimenticato?

    • Se vai su rischio calcolato, trovi un dossier documentato che spiega come stanno le cose veramente, ha ragione il giornalista inglese, ti do un consiglio spegni la tv, altrimenti comincerai a credere pure a quello che dice Renzi eh eh..

    • Fabiopt72

      Ma perpiacere dici che il governo ucraino e' regolare???? Sono dei fascisti e ve accorgerete presto! E l'unione europea zitta agli ordini degli americani guerrafondai! Ma attenti perche' la pazienza della Russia ha un limite! Capito USA?????!!!!

  • Pingback: 3D unificato - FOCUS UCRAINA - Pagina 670()

  • Sve

    Spero che non vi capiti mai di vedere tutti quei morti uccisi dal governo "ukroamericano"…. Ormai esiste di tutto per informarsi è possibile che qualcuno ancora ci crede a "babbo Natale"?